Hidden Garden | Milano Design Week

Hidden Garden | Milano Design week

Hidden Garden è un giardino nascosto ma allo stesso tempo infinito. Uno spazio di 140mq protetto da una cinta di pannelli che lo celano alla vista della piazza, lasciando intravedere dall’esterno solo scorci e prospettive. All’interno gli stessi pannelli sono invece ricoperti di specchi che creano un affascinante gioco di riflessi restituendo la sensazione di uno spazio senza fine, in cui astrazione e realtà si confondono.

Hidden Garden intende essere un’oasi dove ritrovare il piacere di una passeggiata nel verde, un luogo dove giocare, sognare o semplicemente trascorrere del tempo. Un’installazione suggestiva, che muterà al mutare della luce, dal giorno alla notte.

I pannelli esterni – realizzati con il materiale innovativo Krion – sono pensati come delle “tele vuote”, che potranno essere decorate da chiunque abbia voglia di esprimere la propria creatività. Disegni, murales e pensieri potranno trovare espressione per 24 ore, prima di essere cancellati con facilità per lasciare spazio a nuove creazioni il giorno successivo.

Per il Fuorisalone 2018 Pierattelli Architetture ha voluto creare un locus amoenus, che ci mostra come a volte siano le cose più semplici, un gioco di specchi, l’immersione nella natura, un muro su cui scrivere, a regalarci preziose emozioni.

ANNO

2018

STUDIO

Pierattelli Architetture

PROGETTO

Arch. Massimo Pierattelli

Arch. Andrea Pierattelli

Arch. Claudio Pierattelli

COLLABORATORI

Arch. Riccardo Melchionna, Arch. Rapha Koren, Beatrice Trincia

DIMENSIONE

100 mq

Piazza Gae Aulenti, Milano, MI, Italia

Progetti correlati