Hidden Garden | Milano Design Week

INSTALLAZIONE

Hidden Garden | Milano Design week

Hidden Garden è un giardino nascosto ma allo stesso tempo infinito. Uno spazio di 140mq protetto da una cinta di pannelli che lo celano alla vista della piazza, lasciando intravedere dall’esterno solo scorci e prospettive. All’interno gli stessi pannelli sono invece ricoperti di specchi che creano un affascinante gioco di riflessi restituendo la sensazione di uno spazio senza fine, in cui astrazione e realtà si confondono. Hidden Garden intende essere un’oasi dove ritrovare il piacere di una passeggiata nel verde, un luogo dove giocare, sognare o semplicemente trascorrere del tempo. Un’installazione suggestiva, che muterà al mutare della luce, dal giorno alla notte. I pannelli esterni – realizzati con il materiale innovativo Krion – sono pensati come delle “tele vuote”, che potranno essere decorate da chiunque abbia voglia di esprimere la propria creatività. Disegni, murales e pensieri potranno trovare espressione per 24 ore, prima di essere cancellati con facilità per lasciare spazio a nuove creazioni il giorno successivo. Per il Fuorisalone 2018 Pierattelli Architetture ha voluto creare un locus amoenus, che ci mostra come a volte siano le cose più semplici, un gioco di specchi, l’immersione nella natura, un muro su cui scrivere, a regalarci preziose emozioni.

PROGETTO

Arch. Massimo Pierattelli

Arch. Andrea Pierattelli

Arch. Claudio Pierattelli

COLLABORATORI

Arch. Riccardo Melchionna

Arch. Rapha Koren

Beatrice Trincia

.

.

PERIODO

2018

DIMENSIONE

100 mq

.

.

.

.

.

.

Piazza Gae Aulenti, Milano, MI, Italia

Progetti correlati