Maison Ache

Residenze

Maison Ache

È immersa nel cuore della campagna toscana, in uno dei paesaggi italiani più autentici, antichi e puri, la casa che una famiglia francese ha scelto di trasformare in un rifugio di pace e tranquillità. Il carattere dell’edificio è stato preservato nel rispetto dell’architettura e dello stile rurale tipico del luogo, mentre gli spazi interni sono stati reinterpretati secondo un equilibrato mix tra tradizione e contemporaneità, genius loci e suggestioni etniche, per rispondere alle esigenze della vita familiare rimanendo fedeli alla natura e al fascino del territorio.L’intervento ha conservato gli aspetti più interessanti dell’impianto originale, attualizzando quelli più obsoleti. Nel design degli interni si è scelto di articolare ambienti razionali ed eclettici, che combinano materiali locali a elementi di Paesi lontani che fanno parte delle memorie della famiglia, arredi su misura a icone di design e busti in marmo.Tutti gli spazi sono permeati dai colori e dalle suggestioni naturali del luogo e attraverso grandi aperture ad arco lo sguardo corre verso la campagna toscana.
Immerso nel verde, l’edificio vanta un’ampia aia in cotto che poggia su uno spazio originariamente adibito a limonaia e ora convertito in palestra, con una piscina a sfioro da cui godere di un panorama mozzafiato sulla vallata.

PROJECT

Arch. Massimo Pierattelli

PROJECT TEAM 

Arch. Andrea Pierattelli

Arch. Antonio Saporito

Arch. Erica Bonaccorso

CLIENT

Private

YEAR

2016-2018

DIMENSIONS

1200 sqm

STATUS

Built

PICTURES

Iuri Niccolai

Related projects